Home / Novità / La profezia dell'olocausto

Archivio Cronologico

Servizi in Biblioteca

 

News Letter

Email:

Contatti

Biblioteca Comunale di Bortigali
Via Vittorio Emanuele III, 11
08012 Bortigali (Nu)
Tel. 0785 80171
Fax. 0785 80155
Email. info@bibliotecabortigali.it 

La profezia dell'olocausto

Popolarità:
74
7 voti
1 2 3 4 5
Zoom
Inserito il:
settembre 2015

Autore:
Bernard Benyamin

Casa Editrice:
Newton Compton


Norimberga, 16 ottobre 1946. L'ufficiale nazista Julius Streicher, condannato a morte dal tribunale degli alleati, prima di essere impiccato urla: "Purim 1946!". Cosa intendeva dire con quelle strane parole? Per scoprirlo, il giornalista Bernard Benyamin parte per un viaggio alla ricerca di persone che potrebbero aiutarlo, studiosi di cabala ebraica, rabbini, testimoni della Shoa, attraversando molti Paesi, dalla Francia a Israele alla Germania, nel tentativo di svelare un enigma che sembra indecifrabile. Ma la chiave per risolvere il mistero si nasconde addirittura nella Bibbia; in particolare nell'episodio all'origine della festa del Purim, una delle più sentite nella tradizione ebraica. Nel Libro di Ester, infatti, si racconta del primo tentativo di sterminare il popolo ebraico, sventato proprio dalla giovane sposa del re Assuero. Ma come possono essere collegate una storia che risale a più di 2300 anni fa e la tragedia dell'Olocausto? Quella che all'apparenza sembra solo una suggestione, assume pian piano i contorni di una sconvolgente verità: molti nazisti erano profondi conoscitori delle tradizioni giudaiche e lo stesso Streicher aveva addirittura imparato la lingua yiddish. Perché? Quali segreti codici si nascondono nel Libro di Ester?

Commenti e Recensioni

Rispondi



(La tua email non sarà mostrata pubblicamente.)


Codice captcha

Fare clic sull’immagine per vedere un altro captcha.


'